E-mail

PCO Italia


PCO Italia Associazione Italiana delle Imprese di Organizzazione Congressuale, fondata nel 1988, si pone gli obiettivi prioritari di migliorare le condizioni strategiche ed operative in cui si svolge l'attività professionale dei Soci, di qualificare la proposta congressuale italiana ed internazionale e di contribuire ad una rappresentanza unitaria del Settore presso le Autorità europee, nazionali e regionali.

PCO Italia conta tra i propri Soci circa 50 Aziende tra le più qualificate di tutte le Regioni italiane, ammesse dopo una rigorosa selezione.

PCO Italia costituisce un'opportunità privilegiata di incontro fra Imprenditori che fanno lo stesso “mestiere”, che affrontano quotidianamente gli stessi problemi, che si aprono al contesto nazionale ed internazionale, trasformando così la legittima concorrenza in occasioni sempre più frequenti e qualificate di incontro, di confronto, di collaborazione; tutte attività sempre più indispensabili per dare completa ed assoluta rilevanza al Settore MICE italiano, che costituisce circa un quarto del PIL generato dai movimenti turistici nazionali.

PCO Italia ha tra i propri obiettivi quello di aprire ai Soci il contesto internazionale, facilitandoli nel conoscere ed apprezzare nuove localizzazioni internazionali per l'organizzazione di eventi MICE, attraverso la partecipazione o l'organizzazione diretta di Educational, in un quadro di sempre maggiore internazionalizzazione del Settore.

PCO Italia promuove la qualificazione e il riconoscimento della professione del PCO, affinché l'organizzazione degli Eventi venga affidata a qualificate Imprese del Settore, la cooperazione con gli Enti nazionali ed internazionali preposti al Turismo Congressuale, la partecipazione a Programmi dell'Unione Europea.

PCO Italia realizza programmi di formazione, in collaborazione con partner internazionali, lo scambio di esperienze e know how gestionale ed organizzativo tra i Soci e la certificazione di qualità secondo la normativa internazionale.

PCO Italia partecipa a convegni e fiere specializzate internazionali, organizza seminari ed incontri sui temi della gestione professionale dei Congressi e degli Eventi di comunicazione, promuove e supporta attività editoriali specializzate.

CEO e Direttore Generale di PCO Italia é Corrado Mancini.

 

PCO Italia
Associazione Italiana delle Imprese di Organizzazione Congressuale

Via Verdi Res. Acacie 352
20080 Basiglio MI
Tel./Ph. +39 02 8264373
E mail: segreteria@pcoitalia.it
www.pcoitalia.it


ESTRATTO DALLO STATUTO

Articolo 1.
PCO ITALIA, Associazione Italiana delle Imprese di Organizzazione Professionale Congressuale, è costituita, senza fine di lucro, per riunire le imprese di PCO (Organizzatori Professionisti di Congressi) operanti in Italia e per rappresentarle sotto l'aspetto giuridico, sindacale, organizzativo, tecnico e professionale.

Articolo2.
L'Associazione ha i seguenti scopi:

a) curare lo studio e la soluzione dei problemi comuni alle imprese organizzatrici professionali di congressi;

b) tutelare gli interessi morali e materiali degli Associati;

c) promuovere ogni iniziativa diretta ad incrementare la produttività degli Associati, favorendone lo sviluppo in ogni forma; la formazione, l'aggiornamento, l'assistenza, la previdenza e quanto possa essere di interesse dell'intera categoria;

d) svolgere un ruolo centrale di coordinamento per tutti gli aspetti logistici, tecnici ed amministrativi connessi con l'attività organizzativa delle manifestazioni affidate ai singoli Associati;

e) scambiare informazioni su ogni aspetto della manifestazione congressuale, assicurandone la migliore comunicazione per il fine precipuo;

f) assicurare la specializzazione dell'organizzazione congressuale, riunendo capacità ed esperienza di quanto connesso con l'organizzazione stessa;

g) compiere attività editoriale nelle materie collegate agli scopi associativi;

h) partecipare alle organizzazioni internazionali del settore;

i) controllare che gli Associati osservino le norme di comportamento incluse nel Regolamento Interno dell'Associazione e nel Codice Deontologico, anche per la protezione della reputazione e del prestigio della professione, sia in campo nazionale che internazionale;

j) cercare di comporre bonariamente e, ove possibile, risolvere le controversie che dovessero insorgere fra gli Associati oppure fra l'Associazione e gli Associati secondo quanto successivamente previsto nel presente Statuto.

"Omissis"